Home » Ufficio di Presidenza

Ufficio di Presidenza

Ufficio di Presidenza

Ufficio di Presidenza - A.I.S.M.O. ONLUS

 Presidente Onorario       Professore Emerito Luigi Frati       UNIVERSITÀ  LA SAPIENZA DI ROMA

 

Presidente Nazionale        Prof.ssa  Virginia A.Cirolla           UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA

 

 1 Socio Fondatore                       Marietta Buongiorno

  

 

 

Comitato Scientifico                            Membri Onorari

 

                                                              Prof.Umberto Veronesi                          IEO

                                                              

                                                             Prof.Ph Salem                                    Houston

                                                              

     

     Membri       Incaricati             Prof.G.Latte                           Università di Firenze

                                                      Prof.Amodio G.Amabile        Università Sapienza

                                                     Prof.Vingolo                          Università Sapienza

                                                    Prof.Rendina                          Università Sapienza

                                                   Prof.A.Frati                             Università Sapienza

                                                  Prof.Pavan             Universita"     Sapienza                                                         Prof.F.Ionna                            INT di  Napoli            

                                             

                                                        

                                                          

  

        Revisore dei Conti                           

  

         Segreteria                                    

  

 


 

PRESIDENTE ONORARIO

 

Prof. Luigi Frati
Presidente
Professore di Patologia Generale – Medicina Molecolare
Sapienza Università di Roma
Scarica il CV

LUIGI FRATI, M.D. Full Professor of General Pathology/Molecular medicine [1980- 2012 ] Dean of the 1st Faculty of Medicine and Surgery [1990-2009] Rector of the University of Roma “La Sapienza” [2008-2014 ]

 

CURRICULUM VITAE Name Luigi FRATI, MD Birth Siena, Italy, April 10, 1943 Fiscal CodeItaly FRT LGU 43D10 I726X Nationality Italian Marital Status Married, 2 children Languages Italian, English, French Employment Address Full Professor of Med/04 General Pathology-Molecular Medicine, Faculty of Medicine, University of Roma La Sapienza; head of Division of Oncology, Policlinico Umberto I Department Molecular Medicine, Policlinico Umberto I , Viale Regina Elena 324, Roma Phone: +39.06.492551.49 .50 Mobile +39 335 5715128 e-mail luigi.frati@uniroma1.it; rettore.frati@uniroma1.it

 

A. Education and Training 1960/61 High school degree, Liceo-Ginnasio Vincenzo Monti, Cesena 1961/67 Student, Medicine and Surgery, 6 yrs Course, Faculty of Medicine, Catholic University, Policlinico Gemelli, Roma 1961/67 Student internship on biochemistry and neurobiology, Lab. of Biochemistry and Neurobiology, National Research Council-Health Institute, and Istitute of Chemistry, Catholic University, Roma 1964, 1965 Summer student, Washington University, St. Louis, Mo, and Wellcome Laboratories, London july 15 1967 Graduated cum laude [experimental thesis on the granulocytosis-inducing factor, presently G-CSF, isolated by L.F. et al.: Biochim Biophys Acta 1965;111:344] 1970-71 Clinical Endocrinology Branch, NIAMMD, NIH, Bethesda, Md, USA, visiting scientist 1970 Specialty degree on Endocrinology, University of Perugia 1973 Specialty degree on Laboratory Medicine, University of Ferrara 1982 Specialty degree on Oncology, University of Roma La Sapienza B. Academic Positions 1967-1980 Acting assistant Professor of General Pathology, University of Perugia 1970-71 Visiting scientist, Clinical Endocrinology Branch, NIAMD, NIH, Bethesda, Md., USA 1972-1980 Acting Professor of General Pathology, Faculty of Sciences, University of Perugia; Faculties of Pharmacy and of Medicine and Surgery, University of Roma La Sapienza 1980-2012 Full Professor of General Pathology [from 1997 of Molecular Medicine], Faculty of Medicine and Surgery, University of Roma La Sapienza; Head of the Division of Oncology, University Hospital-Policlinico Umberto I, Viale Regina Elena 324, Roma 2014- Emeritus Professor of Molecular medicine, University of Roma La Sapienza Luigi Frati

 

curriculum vitae 12/06/2015 2 C. National-International Academic and Scientific Societies-Institutions 1991-2015 Accademia Nazionale di Medicina, Roma, membership 1997- Federation of the European Ntl Academies of Medicine, Bruxelles, [2005-10, member of the Board; 2007-08, President; 2009- President emeritus and permanent member of the Board for scientific affairs] 1990- American Association for Cancer Research, corresponding member # 6582 -------- International Association for Research on Epstein-Barr, corresponding member D. Public National-International Offices D1. Public National Offices 1980-1998 National Universities Council, Italian Minister of the University and Research, member (Vice-President, 1987-1990) 1984-1994 National Research Council, Research Ntl Programme on Oncology, Molecular Biology Programme, Director 1988-1992 Institute of Biomedical Technologies, National Research Council, Roma, Director 1988-1998 Natl Council on Science and Technology, Italian Minister University and Research, member 1990-1997 National Bioethics Committee, Roma, member 1993-1994 National Drug Agency, Ministry of Health, Roma, member 1994-1997 Health National Council, Ministry of Health, Roma, President D2. Public International Offices 1994-1998 UE, EMA-European Medicine Agency, Bruxelles and London, member of the board 1997- UE, Federation of the European National Academies of Medicine, Bruxelles, member of the board, 2002-2004 President, Emeritus President and permanent member of the Board for scientific affairs E. University Offices; National Research Agencies/Institutions 1984-1990 Department of Experimental Medicine, University of Roma La Sapienza, Director 1983-1995 Natl Research Council-CNR, National research program on Oncology, programme on Molecular Oncology, Director 1983-2014 University of Roma La Sapienza, member of the administrative council and of the Senate 1989-2004 CNR-Ntl Research Council, Institute of Biotechnology, Roma, Director 1990-2010 University of Roma La Sapienza, Faculty of Medicine and Surgery, Dean [2003-2008 President of the Ntl. Council of the Deans] 1993- Basic and Clinical Biomedical Research Institute-IRCCS Neuromed, Pozzilli-IS, Scientific Director 2004-2014 University of Roma La Sapienza Rectorate [2004-2008 vice-Rector; 2008-14 Rector] 2015 Italian Pasteur Institute-Cenci Bolognetti Foundation, Roma, President F. Books - Journals [editorial board] Luigi Frati curriculum vitae 12/06/2015 3 International Books Aaronson S, Frati L, Verna R, Genetic and phenotypic markers of Tumors, Plenum Press, NY, 1984 Bolis L, Verna R, Frati L, Peptide hormones, biomembranes and cell growth, Plenum Press, NY, 1984 Frati L, Aaronson S, Molecular pathology of gene expression, Raven Press, NY, 1989 Verna L, Blumenthal R, Frati L, Bioengineered molecules: basic and clinical aspects. Raven Press, 1989 Forni G, Foà R, Santoni A, Frati L, Citokine-induced tumor immunogenicity [from exogenous moleculaes to gene therapy, Academic Press, NY, 1994 Editorial board Editor Oncology Research [editorial board] J Cellular Molecular Medicine [editorial board] G. Fields of Research [>600 Med-line indexed publications; >2000 I.F; > 12.500 citations; 2015 Hirsch index 56 ISI-web of knowledge, ] G1. Growth factors and Regenerative Medicine The main field of research is related to the molecular-cellular effects of growth factors and regenerative medicine. Granulocytosis-inducing factor [now G-CSF] is isolated in 1965 [BBA 1965; 111:344-46] and demonstrated to be able to stimulate the granulocytes’ bone marrow reservoir as well as the growth of progenitors and cardiac stem cells [i.e. cardiomyocytes: Circ Res 2004;95:911-21] A continous field of research has been done on Epidermal Growth Factor. Labelled EGF-epidermal growth factor is found to be bound to many tissues, of which with higher affinity to corneal epithelium [Eur J Biochem 1992; 27:225-30], from which the receptor is isolated [Life Sci 1976; 18:905-11] and used for EGF-competitive radiorecep-tor assay. It is found a non-random distribution of the receptor on the plasma membranes [Exp Cell Res 1988; 175:326-33] and a process of internalization as EGF-EGFr complex , which is upregulated in both normal and tumor cells only if the receptor is not mutated [Cancer Res 1991; 51:1294-99]. The studies on the internalization of the EGFr open the way to investigate the surface distribution and internalization of erbB-2 receptors [Exp Cell Res 1992; 202:274- 80]. The down-regulation of native EGFr induced by estrogens promotes the differentiation of human sarcoma cells [J Cell Physiol 2009; 220:35-44] The KGF-keratinocyte growth factor is differentiated from EGF family for their coupling with the specific recep-tors [J Cell Physiol 1990; 144:326-32; J Cell Physiol 2004; 200:31-44] in cultured keratinocytes [Cell Growth Differ 1997; 8:989-97], with a receptor-mediated endocytosis [J Cell Sci 1998; 111:3517-27] and a receptor up-modulation [Cell Growth Differ 2000; 11:607-14]. UVB rays induce the internalization of KGFr [Oncogene 2003; 22:2422-31] trough endocytic pathways [FASEB J 2006; 20:395-7] and AKT and MAPK signaling [J Cell Physiol 2007; 212:633-42]. Growth Factors are used in regenerative medicine: i. of corneal epithelium, induced by EGF [Albrecht von Graefes Arch Klin Exp Ophthalmol 1979;7:159-165]; ii. of autologous in vitro cultured vaginal tissue, which is useful for vaginoplasty, e.g. in patients with von-Rotansky-Kuster-hauser syndrome [Hum Reprod 2007;22:2025-8]; iii. of adult cardiac stem cells taken from human and murine heart and expanded in vitro to generate beating cardiospheres useful to restore heart function [Circ Res 2004;95:911-21]; iv. of hair stem cells from transected follicles [Dermatol Surg 2009]

G2. Molecular-Viral oncogenesis and Oncogenes The EBV virus-producing cells of nasopharyngeal carcinomas [J Exp Pathol 1987; 3:417-7] show the envelope glycoproteins on the inner nuclear membrane [J Virol 1989; 63:828-32]; the EBV Luigi Frati curriculum vitae 12/06/2015 4 internalization and infectivity is blocked by selective PK-C inhibitors [Int J Cancer 1990; 45:490-93], whereas the BFRF1 gene of EBV ecodes a specific protein [J Virol 2000; 74:3235-44]. Cancers are associated with many molecular defects, i.e.the primitive breast cancer with the amplification of int-2, bcl-1, myc, erb-e etc.proto-oncogenes [Int J Cancer 1995; 61:1-6], the gastric cancer with mutations of coding mononucleotide repeats [Oncogene 1998; 16:2767-72]. In breast cancer subcellular localization of the BRCA1 gene product may be found in the mitotic cells [Genes Chromosomes Cancer 2002; 35:193-203; Ann Oncol 2006; 17:34-40], whereas genomic rearrangements of both BRCA 1 and BRCA2 have been found in breast and/or ovarian cancer [Breast Cancer Res Treat 2007;106:289-96; J Clin Oncol 2007; 25:2632-4], with DNA missense variants [J Clin Oncol 2008; 26:4212-4]. EGFr has been isolated first by our group from the corneal epithelium and used for a radioreceptor assay (Eur J Biochem, 1972; Exp Eye Res 1972; Life Sciences 1976). EGFr is wide expressed in tumor cells,also as truncated receptor or overexpressed and amplified in the various molecular forms [Exp Cell Res 2004;294:469-79; Mol Carcinog 2003;38:188-200]. On the other hand the Notch-family receptors are highly conserved in the species’ evolution and structuraly related to the EGFr: thus, the role of Notch is studied in intrathymic T cell development [Int Immunol 1999;11:1017-25]; by generating Notch3 trasgenic mice, it was found that all mice [100%] develop T-cell leukemia/lymphoma [EMBO J 2000;19:3337-48]. Combined expression of pTalpha and Notch3 in T-cell leukemia identifies the requirement of preTCR for leukemia [Proc Natl Acad Sci USA 2002; 99:3788-93], so that it is demonstrated that Notch is a unifying target in T-cell acute lymphoblastic leukemia [Trends Mol Med 2003;9:30-5; EMBO Rep 2003; 4:1067-72; Oncogene 2005;24:992-1000; EMBO J 2006; 25:1000-8; EMBO J 2007; 26:1670-80; Int Immunol 2009; 21:727-43].

G3. Modulation of Immune response and mechanism of action of the Biological response modifiers A neuromodulatory loop is mediated by growth factors, i.e. NGF-nerve growth factor and IL-6 in thymic stromal cell cultures [Proc Natl Acad Sci 1992; 89:2867-71] and EGF, which enhances neuropoietic cytokine expression [J Cell Biol 1995; 130:183-92]. A series of studies is dedicated to NK-natural killer cells and their mechanism of action in the immunosurveillance against tumor: their adhesion to laminin is triggered through CD16 or phorbol esters [J Exp Med 1992; 176:1251-7] with a NK long term activation triggered by CD44 [J Immunol 1994; 153:4399-407], which results in a modulation of β1-integrin expression [J Immunol 1994; 152:446-54] and protein tyrosine phosphorylation mediated by the interaction with fibronectin [J Immunol 1994; 154:3128-37; Eur J Immunol 1966; 26:2807-11]. CD94/NKG2-A inhibitory complex blocks CD16-triggered Syk and extracellular regulated kinase activation, leading to the cytotoxic functions of hNK cells [J Immunol 1999; 162:7181-8; Proc Natl Acad Sci USA 2001; 98:9611-6; J Biol Chem 2002; 277:36940-7]. G4. Therapies in medical oncology Epithelial mucins are epitopes expresses by cancer cells, i.e. ovarian cancer [Eur J Cancer 1996; 32A:2155-63], useful to induce antitumor immunity by transfected human dendritic cells [Gene Ther 2000; 7:1458-66], generated in serum or serum-free media [J Immunother 2007; 30:567-76], combining chemotherapy, biological therapie

Comitato Scientifico

Comitato Scientifico - A.I.S.M.O. ONLUS
 
 
 

Curriculum Vitae

NAME Philip A. Salem, MD
PRESENT TITLE AND AFFILIATION
  1. Director Emeritus of Cancer Research
    St. Luke's Episcopal Hospital
    Houston, Texas
  2. Holder of the Philip A. Salem Chair in Cancer Research
    St. Luke’s Episcopal Hospital
    Houston, Texas
  3. President, Salem Oncology Center
    Houston, Texas
BIRTH DATE and PLACE July 13, 1941
Bterram El-Koura, Lebanon
CITIZENSHIP USA
OFFICE ADDRESS

Salem Oncology Center
6624 Fannin Street, Suite 1630
Houston, TX 77030
Tel: (713) 796-1221
Fax: (713) 796-1281
E-Mail: salem@pasalem.com
Website: www.pasalem.com

MARITAL STATUS
Married August 1973
Wife Wadad Jabboury
Children Dara, Khaled, and Rayya
LICENSURE
1965 ECFMG - #0 63-339
1977 Texas - #E7500
DEA Registration
ADMISSION PRIVILEGES Baylor St. Luke’s Medical Center

Education

1957 Graduated, Baccalaureate Certificate, 1st level
The College of Education and Learning
Tripoli, North Lebanon
1958 Graduated, Baccalaureate 2nd level
International College of the American University of Beirut
Beirut, Lebanon
1961 Graduated, Bachelor of Science
American University of Beirut
Beirut, Lebanon
1965 Graduated, Doctor of Medicine
College of Medicine, American University of Beirut
Beirut, Lebanon

Postgraduate Training

1964-1965 Intern (rotating internship)
American University of Beirut
Beirut, Lebanon
1965-1966 Junior Assistant Resident: Department of Internal Medicine
American University Hospital
Beirut, Lebanon
1966-1967 Senior Assistant Resident: Department of Medicine
American University Hospital
Beirut, Lebanon
1967-1968 Resident: Department of Internal Medicine
American University of Beirut
Beirut, Lebanon
1968-1970 Research Fellow in Medical Oncology
Memorial Sloan-Kettering Cancer Center
New York, New York
1970-1971   Research Fellow in Medical Oncology
M.D. Anderson Hospital and Tumor Institute
Houston, Texas

Academic and Professional Appointments

Academic Appointments
1971 Assistant Professor of Medicine
American University Medical College
Beirut, Lebanon.
1972 Director, Cancer Research and Treatment Program
American University Medical Center
Beirut, Lebanon
1976 Assistant Professor of Medicine
M.D. Anderson Hospital and Tumor Institute, Department of Developmental Therapeutics
Houston, Texas
1977 Assistant Professor of Medicine, Director, Cancer Program
American University Medical Center
Beirut, Lebanon
1978 Associate Professor of Medicine and Oncology
American University Medical Center
Beirut, Lebanon
1983 Chairman
Lebanese National Unit for Cancer Research
Beirut, Lebanon
1987-1990 Associate Professor of Medicine, Department of Medical Oncology
M.D. Anderson Cancer Center
Houston, Texas
1990-1991 Professor of Medicine
M.D. Anderson Cancer Center
Houston, Texas
1991-2000 Adjunct Professor of Medicine, Department of Medical Oncology
M.D. Anderson Hospital Cancer Center
Houston, Texas
1991-2012 Director, Cancer Research Program
St. Luke's Episcopal Hospital
Houston, Texas
1992-2010 Clinical Professor of Medicine
University of Texas Medical School
Houston, Texas
2012-present Director Emeritus of Cancer Research
Baylor St. Luke's Medical Center
Houston, Texas
Hospital Appointments
1971-1976 Assistant Internist
American University Medical Center
Beirut, Lebanon
1976-1977 Assistant Internist
M.D. Anderson Hospital and Tumor Institute, Department of Developmental Therapeutics
Houston, Texas
1977-1987 Associate Internist
American University Medical Center
Beirut, Lebanon
1987-1990 Associate Internist, Department of Medical Oncology
M.D. Anderson Hospital Cancer Center
Houston, Texas
1990-1991 Internist, Department of Medical Oncology
M.D. Anderson Hospital Cancer Center
Houston, Texas
1991-2000 Consultant, Department of Medical Oncology
M.D. Anderson Hospital Cancer Center
Houston, Texas
1991-2012 Director of Cancer Research Program
St. Luke's Episcopal Hospital
Houston, Texas
2012-present Director Emeritus of Cancer Research
Baylor St. Luke’s Medical Center
Houston, Texas.

Hospital Committees

M.D. Anderson Cancer Center
1988-1991 Division of Medicine Protocol Review Committee
1988-1991 Pharmacy and Therapeutics, Alternate Member
1988-1991 Surveillance Committee, Alternate Member
1988-1991 Utilization Review Committee
St. Luke's Episcopal Hospital
1992-Present Cancer Committee, Co-Chairman
1992-2000 Tumor Board/Multidisciplinary Cancer Conference, Chairman
1992-1997 Texas Community Oncology Network (TCON)
Principal Investigator
1992-1997 TCON Clinical Trials Committee, Chairman
1992-1997 TCON Consortium Committee, Chairman
1993-2000 Non-TCON Cancer Protocol Scientific Review Committee, Chairman
1992-2000 Institutional Review Board, Member
1993-2012 Principal Investigator: NSABP Clinical Trial to Determine the Worth of Tamoxifen for Preventing Breast Cancer (BCPT-1)
1999-2012 Principal Investigator: NSABP P-2 Study of Tamoxifen and Raloxifene for the Prevention of Breast Cancer (STAR Trial)

Editorial Boards of Medical Journals

1988-2000 Editorial Board, Member
Anti-Cancer Drugs
An International Journal on Anti-Cancer Agents
1991-2000 Editorial Board, Member
Annals of Oncology
Official Journal of the European Society for Medical Oncology
1999-present Editorial Board, Member
Arab Journal of Gastroenterology (AJC)
2003-Present Reviewer
Eastern Mediterranean Health Journal
Member of the Advisory Panel for the Eastern Mediterranean Health Journal.
This is a journal edited by Dr. Khayat at the WHO headquarters in Cairo.
1976-Present Reviewer
Cancer
Official Journal of the American Cancer Society
2014-Present Executive Editor
“Clinical Oncology” the Journal
“Interdisciplinary Journal of Microinflammation”
Massimo Fioranelli is the Editor in chief IJM

Extramural Appointments

1971-1986 President
Lebanese Cancer Society
1975-1986 Secretary General
Federation of Middle East Cancer Organizations
1983-1986 Chairman
Lebanese National Unit for Cancer Research
1989-1991 President
Arab-American Medical Association, Houston Chapter
June 19, 1992 Chairman
International Faculty
UICC Post Graduate Course on Chemotherapy
Damascus, Syria
August 1993-2000 Chairman
Scientific & Research Committee
Arab-American Medical Association (National)
1996-Present President
Arab-American Cancer Foundation
Oct 8-10, 2004 Scientific Chairman
26th Annual Arab American Medical Convention
Houston, Texas

Honors, Awards and Citation

1981 Medal of Achievement
Italian Association of Pathologists in recognition of his research on Mediterranean lymphoma (IPSID)
March 1986 Citation by Mary M. Bissey, assistant editor of the journal Cancer in her farewell remarks, for his contributions to the success of the journal.
1985-Present Who's Who in Lebanon
1985-Present Who's Who in the Arab World
1989-1994 Member - White House Advisory Committee on Healthcare
October 1993 Honored for contributions to cancer research at the Annual Convention of St. Jude Children's Research Hospital of Memphis
Houston, Texas
May 1994 Received the Republican Senatorial Medal of Freedom, which is "the highest honor the republican members of the U.S. Senate can bestow"
May 26, 1994 Received honor of appointment as Goodwill Ambassador for the City of Houston, Texas, from the Honorable Bob Lanier, Mayor of the City of Houston
July 27, 1994 Honored by the American University of Beirut for his contributions to cancer medicine
July 31, 1994 Honored by the President of Lebanon, Mr. Elias Hrawi, in a special ceremony in the presidential palace and decorated with the Medal of the Cedars
December 1994 Selected "Man of the Year in Medicine," "ALMAJALLA" (International Arab Weekly News Magazine), Arab Press House
London, England
January 1995 Selected honored member of the National Directory of Who's Who, 1995-96
January 1995 Selected honored member of the International Who's Who of Professionals
January 1995 Featured by the Middle East Broadcasting Television Station in London, as the "outstanding cancer physician of the year"
May 18, 1996 Elected as first President of the Arab American Cancer Foundation
October 1997 Selected Life Member, National Registry, Who's Who
October 29, 1997 Honored by the British-Lebanese Association (BLA) in London for his contributions to cancer medicine and for service to Lebanon and mankind
May 9, 1998 Awarded Ellis Island Medal of Honor by the National Ethnic Coalition Organizations (NECO) for “exceptional humanitarian efforts, and outstanding contributions to America”
June 4, 1998 Honored by the President of the Republic of Italy, Oscar Luigi Scalfaro, who bestowed upon him, the honor in rank of COMMANDER (Commendatore) of the Order to the Merit of the Italian Republic (OMRI)
June 24, 1998 Awarded as a Distinguished 20th Century Republican Leader by the Republican Members of the United States Senate.
August 14, 1998 Selected Member of the Ellis Island Medal of Honor Society
December 5, 1998 Al-Amal Award, Doctor of the Year, by Ana Al-Arabi Festival, Washington, D.C.
February 1999 Accepted as a Life Member of the National Registry of Who’s Who. First published in the 1998 edition; revised biography published in the 1999 edition (#69187).
March 12, 1999 Honored by the Cultural Movement of Antelias, Lebanon for contributions to medicine, Arabic literature, philosophy and politics.
April 16, 2000 Khalil Gibran International Award, awarded by the Arabic Heritage League in Sydney, Australia for contributions to medicine, Arabic literature, philosophy and politics.
May 6, 2000 Arab American of the Year Award, awarded by the Arab Community Center for Economic and Social Services (ACCESS) in Dearborn, Michigan. This national award is usually given to two outstanding Arab Americans each year for their contributions to the life of America. The award was presented at an annual banquet on the evening of Saturday, May 6, 2000. The other awardee was Dr. David Adamany, former president of Wayne State University.
February 27, 2001 Selected as one of America’s top doctors in the premier edition of America’s Top Doctors, a national guide to outstanding medical specialists throughout the United States. Fewer than one percent of physicians in the United States have been recognized by inclusion in this national Castle Connolly Guide. Castle Connolly Medical Ltd., 2001, America’s Top Doctors, page 312. Since then until present, he has been selected annually.
April 2001 Selected in the Who’s Who in Executives & Businesses, Nationwide Register’s Who’s Who, 2001.
April 4, 2002

Honored as the “Intellectual of the Year” by Diwan Ahl Al-Qalam (a club of intellectuals in Lebanon).

This is an annual award granted by Diwan Ahl Al-Qalam to a prominent Lebanese intellectual. The ceremony was held at the UNESCO building in Beirut. It was held under the auspices of the President of Lebanon, Mr. Emile Lahoud. Salwa Al-Amin, who is the chairperson of Diwan Ahl Al-Qalam, introduced Dr. Salem. She was followed by Dr. Eyad Chatty, the Minister of Health in Syria, Fouad Boustani, the ex-chief of the medical syndicate in Beirut, Clovis Maksoud, former ambassador of the Arab League to the United Nations, Mansour Rahbani, a famous Lebanese artist, and Minister of Foreign Affairs, Mahmoud Hammoud.

April 5, 2002 Decorated by the President of Lebanon, General Emile Lahoud, and was given the highest civilian honor on Friday, April 5, 2002 at the presidential palace in Lebanon.
April 21, 2002 Arab American Cultural and Heritage award by the Arab American Cultural and Heritage Center. The ceremony was held on Sunday, April 21, 2002 at 4:00 p.m. at the Arab American Cultural Center in Houston.
May 2003 Selected “Man of the Month” by Arrajol Magazine. This monthly magazine is published by the Saudi Publishing and Distributing Company, which is headquarted in London, England. It had a 14-page cover story featuring Dr. Salem’s life and his philosophy. This was the first time that this magazine had on its cover a person who is not a politician. May 2003, issue no. 125, pages 18-31.
October 21, 2003 Life Achievement Award. This award was bestowed on Dr. Salem by the Arab Cancer Congress during the opening ceremony of the conference, which was held at the Assad Library in Damascus, Syria from October 21, 2003.
Aug-Sep 2004 Cover Story:;Dr. Philip Salem, Pivotal Contributor to Cancer Research, Arab American Affairs, a bi-monthly magazine published by The News Circle Publishing House. Volume 32, number 212, pages 40-43.
June 2, 2005 Dr. Salem was honored by the American Lebanese National Movement (ALNM) in Houston, Texas. A ceremony was held at the Arab American Cultural Center in Houston and Dr. Salem was awarded the Lifetime Achievement Award. He also gave a speech on “Lebanon: A new Opportunity; A new hope.”
July 28, 2005 Honored as a Guest of Honor for the 12th International Meeting of the Lebanese World Cultural Union, which was held in Beirut, Lebanon under the auspices of the President of Lebanon. In the honoring ceremony, which was held at the UNESCO in Beirut, Dr. Salem delivered a speech on “The Lebanese in Diaspora- the reality and the challenges”.
November 16, 2005 His research on IPSID was recognized by the Nobel Prize Committee as the gateway for research on H. pylori in the stomach, and its causal relationship to peptic ulcer and stomach cancer, which won the Nobel Prize in Physiology and Medicine in 2005.
November 27, 2005 Honored by the American Lebanese National Movement in Houston, Texas
February 25, 2006 The American Lebanese Medical Association Scientific Achievement Award. This honor was bestowed upon him during the medical convention of the American Lebanese Medical Association, which was held in Las Vegas, February 24-25, 2006. Dr. Michael DeBakey was also honored during the same ceremony.
March 24, 2006 Honored as “The Scientist of the Year” by La Fondazione Foedus Cultura Impresa Solidarietà (A National Italian Foundation for the Promotion of Science and Culture founded by Mr. Mario Baccini, Minister of Public Affairs) in a special ceremony held in Rome.
April 17&18, 2008 Honored by the MBC television station in Dubai, UAE, as the Intellectual of the year.
August 12, 2009 Honored by the World Lebanese Cultural Union in a national ceremony held at the Coral Beach Hotel in Beirut, Lebanon. Attended by representatives of the president of Lebanon, and the prime minister of Lebanon, and by the minister of foreign affairs. This honor was bestowed on Dr. Salem because of his contributions to medicine and to Lebanon.
October 2009 Included in Marquis Who’s Who in America for 2010 Edition. Inclusion is limited to those individuals who have demonstrated outstanding achievement in their own fields of endeavor.
March 2010 St. Luke’s Episcopal Hospital, Houston, Texas established the Philip A. Salem Cancer Research Chair in recognition of Dr. Salem’s contributions to cancer medicine and research.
July 1, 2010 The Lebanese American University in Lebanon bestowed upon Dr. Salem an honorary doctorate in Humane Letters during the graduation ceremony which was held in Byblos, Lebanon. Also, Dr. Salem was the graduation ceremony speaker.
October 16, 2010 Honored by the Arab American Community and Cultural Centre in Houston in a Gala dinner, and awarded “The Life Achievement Award”.
December 2010 Selected member of the Board, “Arab Thought Forum”. This is a non-governmental organization established in 1981, and chaired by His Royal Highness Prince Al Hasan Bin Talal. The objective of this organization is to provide a platform for intellectual debate and to address issues relating to the Arab World and Arab Culture.
December 9, 2010 A recently published book by Nelson House for Publishing and authored by Mr. Michel Jeha was launched in a joint ceremony between Nelson House for Publishing and the American University of Beirut Alumni. The book depicts the profiles of the most distinguished 25 faculty members of the American University of Beirut over its lifespan of 144 years. Dr. Salem was one of the 25 selected.
March 31, 2012 Honored by the Rene Moawad Foundation, a non-political, non-religious charity organization benefiting the children of Lebanon, in a Gala dinner, held at the Omni Hotel in Houston. The Foundation bestowed on Dr. Salem the “Distinguished Lifetime Achievement Award”.
April 4, 2012 Honored by St. Luke’s Episcopal Hospital for 20 years’ service as director of cancer research.
June 27, 2012 Honored by the Lebanese Circle of Intellectuals ( Montada al Shira’ al Fikri ) at the UNESCO in Beirut. He was honored not only as a physician but as an intellectual and a Lebanese nationalist. Majida El Roumi, one of most famous Lebanese artists spoke about Dr. Salem’s philosophy of humanness.
November 27, 2012 Honored by the Beirut International Award Festival committee in Beirut at the Biel Royal Pavillon for his contributions to cancer medicine and the cause of Lebanon. This year the award ceremony carried the name of “ Michael DeBakey”. Dr. Salem was also honored as the heir of Dr. DeBakeys’ legacy: Excellence in Medicine.
February 22,2013 Honored by the Lions Economic Forum committee held at the Ecole Superieur des Affairs in Beirut , for his contributions to medicine, literature and politics.
February 23, 2013 Honored by the Lebanese Welfare Association for the Handicapped in a ceremony held in Beirut at the Biel. Mrs. Randa Berri, the chairperson for this event proclaimed that Dr. Salem is honored “as a great man from Lebanon who has contributed to humanity”. The ceremony was attended by government officials and leaders of civic society in Lebanon.
February 28, 2013 Honored by Notre Dame University in Lebanon in a ceremony held at the auditorium of the university. The honoring was not because of Dr. Salem’s contributions to medicine only but also for his contributions to Lebanon and the Arab World as a writer and an author.
July 12, 2013 Honored by Notre Dame University of Lebanon. In the graduation ceremony which was held on July 12, Dr. Salem was the keynote speaker and an Honorary Doctorate in Humane Letters was bestowed up him by the university. Also, the university announced a new award The Philip A. Salem Award in Nursing Excellence. Notre Dame University does not have a medical school, but it has a nursing college.
July 12, 2013 The President of Lebanon, Michel Sleiman, decorated Dr. Salem with the highest civilian honor during the graduation ceremony which was held on this date at the Notre Dame University.
July 11, 2014 Honored by the University of Arts, Sciences and Technology (AUL) in Beirut, Lebanon.

Society Memberships, Medical

INTERNATIONAL
Member European Society for Medical Oncology (ESMO)
Member International Society for Preventive Oncology
Member WHO Steering Committee on Mediterranean Abdominal Lymphoma
Member World Health Organization Expert Committee on Cancer
Member International Network for Cancer Treatment and Research (INCTR)
NATIONAL
Member American Association of Cancer Research
Member American Medical Association
Member American Society of Clinical Oncology
Member American Association of Hematology
Member The New York Hospital-Cornell Medical Center Alumn Council
STATE
Member Harris County Medical Society
Member Texas Medical Association
Member Texas Society of Medical Oncology
Member Texas Medical Foundation
LOCAL
Founding Member U.T. M.D. Anderson Hospital Association

PRESIDENTE NAZIONALE

PRESIDENTE NAZIONALE - A.I.S.M.O. ONLUS

 

  Curriculum
 
 MEDICO CHIRURGO ORD. MEDICI ROMA 50900 COD. REG. 838573 RM

LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA C/O LA UNIVERSITA’ SAPIENZA DI

ROMA*****

DIPLOMA DI ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE MEDICA C/O

SAPIENZA DI ROMA***** PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARIO IN SENOLOGIA

C/O UNIVERSITA’ DI VERONA*****

ECOGRAFIA NELLA DIAGNOSTICA SENOLOGICA INTEGRATA C/O SCUOLA

ITALIANA DI SENOLOGIA DIRETTA DAL PROF. U.VERONESI*****

 MASTER UNIVERSITARIO II LIVELLO IN SENOLOGIA UNIVERSITA' DEGLI

STUDI DI VERONA/ INT

PERFEZIONAMENTO IN SENOLOGIA 2008

 SELEZIONE E.M.P.H.A LUISS ROMA 2009

MASTER II LIVELLO IN AGOPUNTURA E FITOTERAPIA C/O UNIVERSITA'

SAPIENZA DI ROMA 2012

DOTTORATO DI RICERCA 2012/13

 FORMATORE ANFOS 2010

 FORMAZIONE IN BIOETICA C/O PONTIFICIO ISTITUO GIOVANNI PAOLO II

RICERCA DIDATTICA ED APPLICAZIONE DEI METODI PER LA REGOLAZIONE

NATURALE DELLA FERTILITA’ FORMAZIONE IN MEDICINA LEGALE E

PREVIDENZIALE

 FORMAZIONE IN PREVENZIONE DIAGNOSI E TERAPIA DEI TUMORI DELLA

MAMMELLA*****

 FORMAZIONE IN GESTIONE DELLE SOSTANZE PSICOTROPE E STUPEFACENTI

FORMAZIONE PROMETEUS NEL TRATTAMENTO DEL CANCRO DELLA

MAMMELLA*****

 FORMAZIONE XELODA C /O UNIVERSITA’ SAPIENZA NELL’APPROCCIO

TERAPEUTICO ALLE NEOPLASIE

FORMAZIONE IN MEDICINA DEL LAVORO FORMAZIONE BOUTY SU FATTORE

XII ED OMOCISTEINA

FORMAZIONE SU ISCHEMIA DEGLI ARTI INFERIORI

FORMAZIONE IN RICERCA RIABILITATIVA C/O UNIVERSITA’ SAPIENZA DI

ROMA

FORMAZIONE SITAB SUI DANNI DA FUMO NELLA DONNA E NEL BAMBINO

 FORMAZIONE IN EDUCAZIONE ALLA PROCREAZIONE RESPONSABILE C/O

WOOMB(CENTRO STUDI PER LA REGOLAZIONE NATURALE DELLA FERTILITA’)

 FORMAZIONE NELLE MALATTIE ENDOCRINE E METABOLICHE FORMAZIONE

IN MEDICINA INTERNA FORMAZIONE AICI SULLE MALATTIE RARE(CISTITE

INTERSTIZIALE,CSF…)

 FORMAZIONE NELLE CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE*****

 FORMAZIONE PER IL RECLUTAMENTO DELLE CELLULE STAMINALI IDONEA

NELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ONCOLOGIA MEDICA C/O

UNIVERSITA’ SAPIENZA DI ROMA

 RICERCATORE LILT SEDE DI ROMA*****

 RESPONSABILE NAZIONALE DEL PROGETTO DI RICERCA SU ACIDO

ZOLEDRONICO NEL TRATTAMENTO DEL DOLORE METASTATICO LILT

 CONSULENTE MEDICO LILT BORSISTA PRESSO LA LEGA LOTTA TUMORI*****

 BORSISTA ENPAM MEDICO INTERNO ISTITUTO TUMORI DI MILANO 2008

MEDICO INTERNO C/0 DAY HOSPITAL DI ONCOLOGIA MEDICA UMBERTO I

UNIVERSITA’ DI ROMA SAPIENZA

 MEDICO FREQUENTATORE PRESSO IL SERVIZIO DI SENOLOGIA E DAY

HOSPITAL C/0 UNIVERSITA’ SAPIENZA*****

 MEDICO INTERNO BORSISTA C/O OSPEDALE SAN CAMILLO FORLANINI*****

 MEDICO INTERNO C/O DAY HOSPITAL ONCOLOGICO E REPARTO DI

ONCOLOGIA MEDICA OSPEDALE ROMA B*****

 TIROCINIO TEORICO-PRATICO C/O CENTRO SCREENING SENOLOGICO

OSPEDALE DI MARZANA TIROCINICO TEORICO PRATICO C/O OSPEDALE DI

S.BONIFACIO VERONA

 TIROCINIO TEORICO PRATICO C/O BORGO TRENTO DH AMBULATORI DI

ONCOLOGIA MEDICA OSPEDALE CIVILE MAGGIORE TIROCINIO TEORICO

PRATICO C/0 RADIOLOGIA BORGO TRENTO VERONA TIROCINIO TERORICO-

PRATICO C/O OSPEDALE CIVILE MAGGIORE MEDICINA CHIRURGICA E

RICOSTRUTTIVA

 TIROCINIO TEORICO PRATICO PRESSO POLICLINICO G.B ROSSI DI BORGO

ROMA (VERONA)

 TIROCINIO TEORICO PRATICO REPARTO DI RADIOTERAPIA C/O BORGO

TRENTO OPSEDALE CIVILE MAGGIORE TIROCINIO TEORICO PRATICO C/O

REPARTO DI CHIRURGIA ONCOLOGICA BORGO TRENTO OSPEDALE CIVILE

MAGGIORE DI VERONA

 PUBBLICAZIONI C/O GIORNALE DI CHIRURGIA UNIVERSITA’SAPIENZA DI

ROMA GDF CON ABILITAZIOE LILT MEDICINA SCOLASTICA KID’S WORLD

 FORMAZIONE IN RADIODIAGNOSTICA

FORMAZIONE E TIROCINIO TEORICO PRATICO IN AGOPUNTURA***

FORMAZIONE IN MEDICINA TERMALE E CLIMATOLOGIA*

 FORMAZIONE SU TABAGISMO E SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

FORMAZIONE TEORICO-PRATICA IN CHIRURGIA DELL’AVAMPIEDE***

 FORMAZIONE IN ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI C/0 ACCADEMIA

LANCISIANA CONSULENTE CSF ITALIA

CONSULENTE MASTECTOMIA

SOCIO ORDINARIO ACCADEMIA LANCISIANA

 SOCIO ORDINARIO FODRA

 SOSTENITORE LILT

 SOSTENITORE AIRC

 SOSTENITORE ASS.LUCA COSCIONI

SOSTENITORE UNICEF

 SOSTENITORE AISM

SOSTENITORE SITEC

 SOSTENITORE EMOFILICI

SOSTENITORE EUROPA DONNA

 PERCORSI SUPERATI 2010 Chirurgia Tonsillectomia Diagnostica Lesioni focali epatiche Geriatria Cadute nell'anziano Cadute nell'anziano n. 2 Malattie infettive La gestione della sindrome influenzale Psichiatria Schizofrenia Stress lavoro correlato

CORSI E FORMAZIONE 2009

MASTER II LIVELLO SENOLOGIA

LINEE GUIDA POLO ONCOLOGICO VERONESE

EMPHA LUISS ROMA

MEDICINA ED AMBIENTE C/O ORDINE DEI MEDICI

ROMA

CORSI EFORMAZIONE 2008

DERMATOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301126; Melanoma metastatico; superato il 05-02-2008; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie neoplastiche; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi terapeutici nel melanoma maligno metastatico. ONCOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301125; Nausea e vomito nel malato di cancro; superato il 23-01-2008; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie neoplastiche; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti per la nausea e il vomito nei soggetti con cancro.

CORSI E FORMAZIONE 2007

CARDIOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301114; Fibrillazione atriale acuta n. 2; superato il 11-11-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006:miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari;f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli interventi terapeutici efficaci in caso di fibrillazione atriale. N. identificativo dell'evento: S201004; Infarto acuto del miocardio; superato il 17-07-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Stabilire gli interventi terapeutici più efficaci in caso di infarto acuto del miocardio. N. identificativo dell'evento: S201082; Prevenzione secondaria della cardiopatia ischemica; superato il 25-06-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere la prevenzione secondaria degli eventi ischemici cardiaci. N. identificativo dell'evento: S301102; Tachiaritmia ventricolare; superato il 15-10-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli interventi terapeutici efficaci in caso di tachiaritmia ventricolare. DERMATOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201118; Eczema atopico; superato il 27-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti dell’eczema atopico. N. identificativo dell'evento: S301119; Vitiligine; superato il 17-12-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006:f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici;p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale.Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti della vitiligine. ENDOCRINOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301111; Diabete e dislipidemia; superato il 14-10-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: conoscere i principi della prevenzione e del trattamento della dislipidemia nei diabetici. GASTROENTEROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301094; Colecistite acuta; superato il 13-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Acquisire conoscenze sul trattamento della colecistite acuta. N. identificativo dell'evento: S301101; Emorroidi; superato il 19-03-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Acquisire conoscenze sul trattamento delle emorroidi. GINECOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301096; Malattia infiammatoria pelvica; superato il 30-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento della malattia infiammatoria pelvica. N. identificativo dell'evento: S201109; Nausea e vomito in gravidanza; superato il 04-02-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti della nausea e del vomito in gravidanza. N. identificativo dell'evento: S201017; Sindrome premestruale; superato il 20-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Gestione e trattamento della donna con sindrome premestruale. MALATTIE INFETTIVE: N. identificativo dell'evento: S201102; Malaria; superato il 12-03-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di profilassi della malaria. - Pagina 1 di 2 - Questa attività ECM è stata predisposta in accordo con le regole indicate dalla Commissione Nazionale ECM da Zadig Srl, gestore della sperimentazione ECCE-Medici (n. accreditamento: 2018), che si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM. NEFROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301093; Pielonefrite; superato il 06-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Apprendere i principi di trattamento della pielonefrite NEUROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301103; Insonnia nell'anziano; superato il 14-03-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: conoscere i principi di terapia in corso di insonnia nell’anziano. N. identificativo dell'evento: S301095; Paralisi di Bell; superato il 17-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006 f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: conoscere i principi di terapia in corso di paralisi del VII nervo cranico ONCOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301117; Cancro del polmone n. 2; superato il 18-11-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie neoplastiche; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi terapeutici nel tumore del polmone. N. identificativo dell'evento: S301097; Screening del cancro del colon; superato il 06-02-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie neoplastiche; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dello screening del cancro del colon-retto. PEDIATRIA: N. identificativo dell'evento: S301099; Convulsioni febbrili; superato il 16-02-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute del bambino; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Acquisire conoscenze sul trattamento delle convulsioni febbrili. N. identificativo dell'evento: S301108; Reflusso gastroesofageo nel bambino; superato il 19-10-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute del bambino; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Acquisire conoscenze sul trattamento del reflusso gastroesofageo nel bambino. PNEUMOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301100; Mal di montagna; superato il 27-02-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di terapia del mal di montagna. N. identificativo dell'evento: S301104; Pneumotorace; superato il 13-06-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale Obiettivo specifico: Gestire il trattamento del soggetto con pneumotorace. PSICHIATRIA: N. identificativo dell'evento: S201086; Bulimia; superato il 05-01-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: n) disturbi del comportamento alimentare e malattie metaboliche. Obiettivo specifico: Apprendere i principi di terapia della bulimia. N. identificativo dell'evento: S301098; Depressione post partum; superato il 14-02-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di terapia della depressione post partum. N. identificativo dell'evento: S201072; Disturbo bipolare; superato il 12-04-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di terapia del disturbo bipolare. N. identificativo dell'evento: S301105; Disturbo da deficit attentivo con iperattività; superato il 27-06-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006:f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di gestione e terapia del disturbo da deficit attentivo con iperattività. REUMATOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301110; Artrosi dell'anca n. 2; superato il 06-10-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Stabilire gli interventi terapeutici più efficaci in caso di artrosi dell’anca. N. identificativo dell'evento: S301107; Sindrome da stanchezza cronica; superato il 01-10-2007; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti in corso di sindrome da stanchezza cronica. UROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301106; Varicocele; superato il 09-12-2007; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006:f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti del varicocele.

CORSI E FORMAZIONE 2006

ANGIOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201031; Arteriopatia periferica; superato il 25-07-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento dell’arteriopatia periferica. N. identificativo dell'evento: S201090; Tromboembolia; superato il 13-12-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Stabilire gli interventi terapeutici più efficaci in caso di tromboembolia. N. identificativo dell'evento: S201105; Vene varicose; superato il 23-06-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento del soggetto con varici e ulcere agli arti inferiori. AUDIOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301019; Tinnito; superato il 17-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento di un soggetto con tinnito. CARDIOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201033; Angina instabile; superato il 08-07-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i fattori di rischio e i principi di trattamento dell’angina instabile. N. identificativo dell'evento: S301022; Angina stabile; superato il 01-06-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i fattori di rischio e i principi di trattamento dell'angina stabile. N. identificativo dell'evento: S301034; Dislipidemia; superato il 23-08-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi diretti a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari nei soggetti dislipidemici. N. identificativo dell'evento: S201034; Fibrillazione atriale; superato il 30-04-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i fattori di rischio e i principi di trattamento della fibrillazione atriale acuta. N. identificativo dell'evento: S301026; Ipertensione; superato il 28-06-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi diretti a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari nei soggetti ipertesi. N. identificativo dell'evento: S301001; Modificazione dei comportamenti; superato il 07-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi diretti a modificare i comportamenti che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. N. identificativo dell'evento: S201084; Scompenso cardiaco; superato il 24-11-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Stabilire gli interventi terapeutici più efficaci in caso di scompenso cardiaco. N. identificativo dell'evento: S301042; Scompenso cardiaco n. 2; superato il 06-11-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: a) miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali per le principali cause di malattia, con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli interventi terapeutici efficaci in caso di scompenso cardiaco. CHIRURGIA: N. identificativo dell'evento: S301045; Ernia inguinale; superato il 13-11-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento dell’ernia inguinale. - Pagina 1 di 7 - Questa attività ECM è stata predisposta in accordo con le regole indicate dalla Commissione Nazionale ECM da Zadig Srl, gestore della sperimentazione ECCE-Medici (n. accreditamento: 2018), che si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM. DERMATOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301028; Acne; superato il 22-07-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti dell’acne. N. identificativo dell'evento: S301051; Carcinoma squamocellulare cutaneo; superato il 29-12-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti del carcinoma squamocellulare cutaneo. N. identificativo dell'evento: S301032; Dermatite seborroica; superato il 09-08-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti della dermatite seborroica. N. identificativo dell'evento: S201092; Herpes labiale; superato il 13-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti dell’herpes labiale. N. identificativo dell'evento: S301043; Onicomicosi; superato il 08-11-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia e gli effetti avversi dei trattamenti dell’onicomicosi. N. identificativo dell'evento: S201057; Pediculosi del capo; superato il 30-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti della pediculosi del capo. N. identificativo dell'evento: S301035; Piede d'atleta; superato il 31-08-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti del piede d’atleta. N. identificativo dell'evento: S201058; Psoriasi; superato il 27-04-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti della psoriasi cronica a placche. N. identificativo dell'evento: S201075; Scabbia; superato il 14-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere l’efficacia dei trattamenti della scabbia. N. identificativo dell'evento: S201059; Verruche; superato il 28-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: conoscere l’efficacia dei trattamenti delle verruche virali. ENDOCRINOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301040; Diabete di tipo 1; superato il 05-10-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; n) disturbi del comportamento alimentare e malattie metaboliche. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti degli interventi in corso di diabete di tipo I. N. identificativo dell'evento: S301018; Diabete di tipo 2; superato il 05-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; n) disturbi del comportamento alimentare e malattie metaboliche. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti del trattamento del diabete di tipo 2. N. identificativo dell'evento: S301046; Ipertensione e nefropatia diabetica; superato il 18-11-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; n) disturbi del comportamento alimentare e malattie metaboliche. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti del trattamento dell’ipertensione e della nefropatia in corso di diabete mellito. N. identificativo dell'evento: S201056; Ipotiroidismo; superato il 12-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di terapia e gli effetti collaterali in corso di ipotiroidismo conclamato e di ipotiroidismo subclinico. N. identificativo dell'evento: S201053; Obesità; superato il 18-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; n) disturbi del comportamento alimentare e malattie metaboliche. Obiettivo specifico: Apprendere i principi di terapia farmacologica dell’obesità. N. identificativo dell'evento: S201002; Piede diabetico; superato il 27-07-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Stabilire l’intervento terapeutico più efficace per il piede diabetico. GASTROENTEROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201065; Appendicite; superato il 08-02-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Acquisire i principi di trattamento dell’appendicite acuta. N. identificativo dell'evento: S301023; Colon irritabile; superato il 18-06-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento del colon irritabile. N. identificativo dell'evento: S201063; Diarrea; superato il 28-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f)formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento della diarrea negli adulti N. identificativo dell'evento: S201010; Diverticolosi del colon; superato il 06-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Acquisire conoscenze sul trattamento della malattia diverticolare del colon. N. identificativo dell'evento: S201011; Infezione da Helicobacter pylori; superato il 02-10-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Stabilire l’approccio terapeutico all’infezione da Helicobacter pylori. N. identificativo dell'evento: S201042; Ragadi anali; superato il 03-11-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Apprendere i principi di terapia delle ragadi anali. N. identificativo dell'evento: S201005; Reflusso gastro-esofageo; superato il 09-11-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Impostare il trattamento del reflusso gastro-esofageo. - Pagina 2 di 7 - Questa attività ECM è stata predisposta in accordo con le regole indicate dalla Commissione Nazionale ECM da Zadig Srl, gestore della sperimentazione ECCE-Medici (n. accreditamento: 2018), che si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM. N. identificativo dell'evento: S301029; Stitichezza nell'adulto; superato il 20-07-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento della stitichezza nell’adulto. GINECOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201021; Candidosi vaginale; superato il 07-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Gestione di una situazione di candidosi vaginale recidivante. N. identificativo dell'evento: S301021; Incontinenza urinaria da sforzo; superato il 31-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Gestione di una situazione di incontinenza urinaria da sforzo. N. identificativo dell'evento: S301003; Infezione genitale da clamidia; superato il 07-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento dell’infezione genitale da clamidia N. identificativo dell'evento: S201088; Menorragia; superato il 30-04-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti della menorragia. N. identificativo dell'evento: S301033; Sindrome dell'ovaio policistico; superato il 19-08-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti dei trattamenti dell’ovaio policistico. N. identificativo dell'evento: S301017; Sintomi della menopausa; superato il 23-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: d) tutela della salute della donna; f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere gli effetti positivi e negativi dei trattamenti per i sintomi della menopausa. MALATTIE INFETTIVE: N. identificativo dell'evento: S301014; Epatite C cronica; superato il 13-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento e gli effetti avversi dell’infezione da epatite C N. identificativo dell'evento: S201037; Gonorrea; superato il 29-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: gestire il trattamento dell’infezione gonococcica nell’uomo e nella donna gravida. N. identificativo dell'evento: S201064; Herpes genitale; superato il 04-08-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento dell’infezione da herpes genitale. N. identificativo dell'evento: S201055; Infezione da HIV; superato il 10-11-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento e gli effetti avversi dell’infezione da HIV N. identificativo dell'evento: S201008; Infezione delle vie respiratorie superiori; superato il 26-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento del soggetto con un’infezione delle vie respiratorie superiori. N. identificativo dell'evento: S301039; Mal di gola; superato il 28-09-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento in caso di mal di gola. N. identificativo dell'evento: S201104; Malattia di Lyme; superato il 25-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnostico-terapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: conoscere i principi di terapia della malattia di Lyme. N. identificativo dell'evento: S201095; Malattie opportunistiche in infezione da HIV; superato il 18-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento di infezioni opportunistiche in corso di infezione da HIV N. identificativo dell'evento: S201074; Meningite; superato il 27-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento e di profilassi dell’infezione da meningococco N. identificativo dell'evento: S301002; Morsi di animale; superato il 12-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Conoscere i principi di trattamento dei morsi di mammiferi N. identificativo dell'evento: S301052; Raffreddore; superato il 23-12-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale Obiettivo specifico: apprendere gli effetti delle terapie del raffreddore N. identificativo dell'evento: S201096; Tramissione materno-fetale dell'HIV; superato il 04-06-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici. Obiettivo specifico: Conoscere i principi di prevenzione e trattamento della trasmissione materno-fetale dell’HIV. N. identificativo dell'evento: S201009; Tubercolosi; superato il 28-12-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; p) percorsi diagnosticoterapeutici nella pratica della medicina generale. Obiettivo specifico: Gestire il trattamento del paziente con tubercolosi in fase attiva. METODOLOGIA: N. identificativo dell'evento: S201039; Percorso statistico avanzato (n. 1); superato il 24-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo formativo specifico: Acquisire gli elementi di definizione e calcolo in metodologia clinica Si consiglia di affrontare il percorso avendo a fianco un foglio di carta, una penna e una calcolatrice. N. identificativo dell'evento: S201098; Percorso statistico avanzato (n. 2); superato il 31-05-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo specifico>: Interpretare definizione e uso di alcuni strumenti statistici impiegati negli studi clinici. N. identificativo dell'evento: S301049; Percorso statistico avanzato n. 3; superato il 10-12-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo specifico>: Interpretare definizione e uso di alcuni strumenti statistici impiegati negli studi clinici. N. identificativo dell'evento: S201038; Percorso statistico di base (n. 1); superato il 28-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere alcune definizioni di base della metodologia clinica applicate ai risultati degli studi. - Pagina 3 di 7 - Questa attività ECM è stata predisposta in accordo con le regole indicate dalla Commissione Nazionale ECM da Zadig Srl, gestore della sperimentazione ECCE-Medici (n. accreditamento: 2018), che si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM. N. identificativo dell'evento: S201081; Percorso statistico di base (n. 2); superato il 28-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo specifico: Conoscere alcune definizioni di base della metodologia clinica applicate ai risultati degli studi. N. identificativo dell'evento: S301004; Percorso statistico di base n. 3; superato il 25-05-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: q) progettazione e utilizzo della ricerca clinica ed epidemiologica in medicina generale. Obiettivo specifico>: Interpretare definizione e uso di alcuni strumenti statistici impiegati negli studi clinici. NEFROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301031; Insufficienza renale cronica terminale; superato il 05-08-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; Obiettivo specifico: Apprendere i principi di trattamento dell’insufficienza renale cronica terminale N. identificativo dell'evento: S301036; Nefrolitiasi; superato il 07-09-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: Apprendere i principi di trattamento della calcolosi renale N. identificativo dell'evento: S201054; Nefropatia acuta da mezzo di contrasto; superato il 30-04-2006; 2.0 crediti; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnosticoterapeutici; Obiettivo specifico: Apprendere i principi di prevenzione e di trattamento della nefropatia acuta da mezzo di contrasto NEUROLOGIA: N. identificativo dell'evento: S301015; Apnea nel sonno; superato il 14-04-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-terapeutici; Obiettivo specifico: conoscere i principi di terapia in corso dell’apnea nel sonno N. identificativo dell'evento: S201078; Cefalea di tipo tensivo; superato il 31-01-2006; 1.0 credito; Obiettivi: Gruppo 2 obiettivi formativi di interesse nazionale 2002/2006: f) formazione finalizzata all'utilizzo e all'implementazione delle linee guida e dei percorsi diagnostico-ter

Comitato Scientifico Prof.Umberto Veronesi

Professor Umberto Veronesi Professor Umberto Veronesi is internationally recognised

as one of the fathers of academic cancer research and indeed of academic surgery worldwide.

He has led a devolution in the development of the conservative treatment of breast cancer.

Thanks to his pivotal research over three decades, some hundreds of thousand of

women with breast cancer a nnually receive curative surgery that preserves

their breast. He has subsequently made major contributions to developments

to breast cancer prevention, and to improving procedures for radiotherapy

after breast cancer surgery. Professor Veronesi has also led a conservative

approach to melanoma which has been adopted by the World Health Organisation

Melanoma Group, of which he was chief investigator for 20 years. In addition,

he has made major contributions to the education and training of oncologists,

founding the highly influential European School of Oncology and the European Society

of Surgical Oncology. He has been President of the International Union Against Cancer;

of the European Organization for Research and Treatment of Cancer,

and of the Federation of European Cancer Societies. Umberto Veronesi

graduated in medicine at Milan University in 1951 and qualified as Professor

of Pathological Anatomy in 1958 and Professor of Surgery in 1961.

He worked as a pathologist and then as a surgeon and as Scientific Director

at the National Cancer Institute in Milan from 1951 to 1994, when he became

Scientific Director of the European Institute of Oncology.

He served as Ministero f Health in the Italian Government from 2000 to 2001,

and since 2008 has been a Senator of the Italian Republic. He is the author

of more than 810 scientific publications and 12 oncological treatises. Professor Veronesi

has been awarded 14 honorary degrees from universities throughout the world and

is the recipient of many honours and prizes, including the Gold Medal of the Italian

Health Ministry; the National Award of the American Cancer Society; th Gold Medal

of the European Society of Surgical Oncology; the Strang Award for his contributions

to the field of cancer prevention; the Man for Peace Award from the Together

for Peace Foundation; the Leonardo Award, Rome; the 2003 King Faisal

International Prize Award, Saudi Arabia; the ASCO Distinguished Service

Award for Scientific Achievement, Chicago; the Jacqueline Seroussi 2005

Awards for cancer research, Tel Aviv, and the Pathfinder Award in Breast Surgery

of the American Society OF Breast Disease. He has served on many National

and International commissions, and committees, and since 2007 ha been founder

and president of the Europe Against Cancer program. Professor Veronesi has set

gold standards across the spectrum of research, lendership and mentoring in oncology

. He continues to inspire and lead the International clinical breast cancer communit,

and to serve as a role model for current and future generations of breast cancer

clinicians and researchers. He has been instrumental in supporting the development

of a strategic bilateral partnership between king’s Health Partners Integrated Cancer

Centre and the European Institute of Oncology with the Institute of Molecular Oncology

Foundation, Milan, one of the premier clinical cancer research and institutions in Europe

. Among his peers globally, his contribution is unparalleled.

NEWS NEWS [1.067 Kb]

NYTimes.com

A.I.S.M.O. ONLUS

A.I.S.M.O. ONLUS

5 x1000 2017

A.I.S.M.O. ONLUS

QR core code www.aismo.it

A.I.S.M.O. ONLUS

http://www.aismo.it/intranet

radio A.I.S.M.O. Onlus

radio A.I.S.M.O. Onlus - A.I.S.M.O. ONLUS

radio A.I.S.M.O. Onlus

web tv A.I.S.M.O. Onlus

web tv A.I.S.M.O. Onlus - A.I.S.M.O. ONLUS

web tv A.I.S.M.O. Onlus

Centro di Ascolto

Centro di Ascolto - A.I.S.M.O. ONLUS

Numero Verde 800695075 0645477448 3335230409